Avete difficoltà a controllare la gelosia nel vostro rapporto di coppia? In questo articolo troverete tecniche e suggerimenti utili per superarla e migliorare il vostro rapporto di coppia.

È comune a molte persone provare gelosia verso qualcuno che il vostro partner frequenta nel suo contesto di vita. Forse potreste temere che sia più interessante o attraente di voi…Si tratta di una reazione più o meno abituale nel corso di una relazione ma è importante tenerla sotto controllo in modo che non diventi dannosa per il vostro partner.

La gelosia può sorgere per diversi motivi tra cui l’insicurezza, ma è nostro dovere saper gestire questa emozione e curarla prima di tutto dentro noi stessi: scaricarla addosso al nostro partner non conduce ad altro che a discussioni che rendendo il rapporto tossico.

Per questo motivo, in questo articolo scopriremo come essere meno gelosi verso il proprio partner, e scopriremo anche alcune tecniche e suggerimenti che vi aiuteranno a calmare l’ansia che può produrre questa emozione.

Ricorda che sei tu il proprietario delle tue emozioni e di conseguenza solo tu puoi imparare a gestirle!

Non essere gelosi nella relazione: 5 consigli per riuscirci

Per imparare a essere meno gelosi con il nostro partner è importante, prima di tutto, essere consapevoli che la difficoltà è dentro di noi. Smettila quindi di rilanciare la palla: non è colpa del tuo partner o del lavoro o di quella ragazza. L’emozione che provi, solo tu puoi calmarla! È fondamentale che questo aspetto ti sia chiaro perché è il primo passo per risolvere la situazione e cominciare a godere appieno del tuo rapporto di coppia.

Di seguito scoprirai 5 suggerimenti per essere meno geloso in un rapporto, e ciò ti aiuterà a gestire meglio quel disagio o i cattivi pensieri che si impossessano della tua mente.

  • 1. Analizzare la causa della tua gelosia

La prima cosa che ti raccomando è di essere onesto con te stesso/a: perché sei geloso/a? Concentra la risposta su di te, dentro di te. La gelosia non è causata da quella ragazza che gira attorno al tuo ragazzo o da quell’allenatore che guarda la tua ragazza. Non sono davvero loro ad attivare la tua gelosia! Cosa succede veramente dentro di te da farti sentire così geloso? Questa è la risposta da ritrovare e solo da qui si può iniziare a lavorare su questa emozione.

Ti senti al sicuro nel tuo rapporto? Ti piaci abbastanza? Senti che la storia con il tuo partner non ha futuro? Analizzare la situazione reale può guarire la gelosia dalla radice, questo è ciò che davvero conta!

  • 2. Non pensare male del tuo partner

Per essere meno gelosi verso il partner è importante non lasciare che i vostri pensieri e fantasie influenzino negativamente il vostro rapporto di coppia. Controllare la mente e la negatività è essenziale al fine di comprendere ciò che accade nella tua mente e ricreare un po’ di coerenza. La gelosia potrebbe comparire sottoforma di un “flash” mentale che ti fa immaginare che il tuo partner non risponde al telefono perché è con un’ altro/a. Non è utile in quel momento ascoltare quel pensiero ma piuttosto dirigere l’attenzione verso qualcosa di rilassante in modo che si abbassi il livello di arausal emotivo e la ragionevolezza ritorni alla mente (corteccia prefrontale).

In quel momento è l’emozione che sta diventando la proprietaria di voi stessi, quindi bisogna essere più forti di lei e riprendere il controllo mentale. Le reazioni impulsive comandate dalla gelosia potrebbero farvi compiere atti imprevedibili e non costruttivi per la vostra relazione.

  • 3. Aumenta la tua autostima

Una delle cause più comuni del senso di gelosia è la poca stima di sé. La mancanza di autostima e di auto-rassicurazione può condurre a percepire qualsiasi persona vicina alla nostra fidanzata o al nostro fidanzato come un “pericolo ” per il rapporto. Ma la verità è che non sono loro a mettere in pericolo il nostro rapporto di coppia ma siamo noi con le nostre emozioni negative a minare le fondamento della relazione!

È necessario iniziare a lavorare sulla nostra autostima e sulla fiducia che il nostro partner ci ami e ci rispetti per quello che siamo.

  • 4. Dimenticate le ferite del passato

Molte volte nelle nuove relazioni accade di ripetere e rivedere il nostro passato. Lo facciamo in modo inconsapevole e involontario, ma è necessario iniziare a controllare questa modalità perché il passato è passato e non può continuare a condizionare il nostro presente attraverso i pregiudizi che ci siamo costruiti nel tempo! Il fatto che ti abbiano tradito nelle relazioni precedenti non può divenire un alibi del fatto che nella relazione attuale sei diventato una persona diffidente e possessiva. È necessario contestualizzare quell’episodio (è avvenuto a quell’età, con quella persona, all’interno di quella relazione, c’erano quelle difficoltà..ecc.) e superarlo così da affrontare il tuo presente e il tuo futuro in modo sano e positivo.

Il vostro attuale partner non ha alcuna colpa del fatto che siete stati feriti in passato e quindi non si può caricare sulle spalle tutto il peso delle le vostre emozioni negative! È qualcosa di vostro e quindi solo voi sarete in grado di superarlo!

  • 5. Rafforzare il vostro rapporto

Ed, infine, un altro dei suggerimenti che vi aiuterà ad essere meno gelosi nel vostro rapporto è di creare una relazione di coppia positiva e forte. Se voi e il vostro partner state bene insieme, la diffidenza e la gelosia piano piano scompariranno senza che ve ne accorgiate perché vivrete in prima persona la vostra felicità e la vostra connessione nel presente. Pertanto, è utile fare progetti con lui/lei, piccole gite fuori porta, dedicarsi notti romantiche: le nuove esperienze condivise assieme rafforzano il legame e la costruzione di ricordi di coppia e, quindi, la sensazione di appartenere a una coppia forte e affiatata.


Qualche tecnica per padroneggiare la gelosia

Oltre ai suggerimenti appena dati, se avete bisogno di aiuto “extra”, vi propongo alcune buone tecniche che vi aiuteranno a padroneggiare la gelosia e rendere la vostra vita di coppia più positiva.

  • Respirare profondamente

Una tecnica molto semplice da applicare e che troverete efficace quando sentirete che la gelosia vi sta alienando, è respirare profondamente 10 volte e rilassarvi. Anche se sembra sciocco, la verità è che rilassare il vostro stato d’animo vi aiuterà a calmare “i nervi” e a pensare prima di parlare (diminuire l’attivazione dell’amigdala, origine della scarica emotigena).

Molte volte, ciò che accade quando si prova gelosia è una reazione simile a “un’esplosione”: si dicono e si fanno cose d’impulso che solitamente sono controproducenti sia per la coppia sia verso se stessi .Quindi, non appena senti che la gelosia sta crescendo dentro di te, respira, fai una camminata, stai in silenzio per un po’ e poi parla.

  • Lasciare il cellulare

Tutto il giorno a parlare al cellulare con il vostro partner o in attesa del suo ritorno o a concordare cosa si farà insieme…questi agiti in realtà faranno sì che la gelosia dimori in voi per molte più ore di quanto dovrebbe. È importante minimizzarla e non lasciarla libera di prendere il sopravvento condizionandovi per l’intera giornata! Inoltre, se volete che il vostro partner si senta felice con voi è essenziale che gli lasciate il suo spazio e rispettiate la sua intimità.

  • Imparare a parlare in modo costruttivo

Per essere meno geloso nella coppia è anche essenziale che, se c’è qualcosa che davvero ti infastidisce, tu sappia comunicarlo in modo costruttivo. Voglio dire, senza litigare. Devi imparare a parlare in modo calmo, ragionato e coerente in modo che tu possa capire e risolvere se c’è qualcosa che ti ferisce.

  • Empatia: ha anche degli amici!

E, infine, un’altra tecnica essenziale per padroneggiare la gelosia è quello di mettersi al suo posto. È importante che tu sappia che valore ha quella persona (di cui sei geloso) per il tuo partner. La cosa migliore è che tu ti metta nei suoi panni e cerchi di comprendere come si sente il tuo partner se ogni volta che rivede quella persona ha appena discusso con te! Come trascorrerà quel momento? Come si sentirà dentro di sé? Se ami e desideri la felicità del tuo compagno/a ritieni utile privarlo di qualcosa? Ciò migliorerà davvero la relazione?

Dobbiamo rispettare l’individualità del nostro partner, egli/lei è il/la nostro/a compagno/a di vita, ma non è qualcosa di nostro. La possessività non porta da nessuna parte, inoltre renderà solo il vostro rapporto più tossico.

Questi suggerimenti hanno una carattere per lo più informativo ma non intendono essere esaustivi rispetto ad un sentimento (la gelosia) che nasconde al suo interno molteplici significati, storie e valori molto diversi in ogni singola persona. Il mio lavoro si caratterizza nel guidare le persone a ritrovare un miglior benessere personale e relazionale a partire proprio dalla loro storia. Se ti riconosci in alcune parti di questo articolo e senti di voler approfondire questo argomento affrontando aspetti più personali, non esitare a contattarmi tramite il modulo Contatti

Annunci